Accadueò

Accadueò
14 luglio 2015 c4web

Partendo dalla propria esperienza, ragazzi e ragazze sono invitati/e a riflettere sul valore dell’acqua, fonte insostituibile di vita e bene fondamentale per tutti gli esseri viventi.
Attraverso giochi e attività partecipate sul tema, si sollecita un confronto sull’importanza della risorsa acqua, rinnovabile ma al tempo stesso esauribile.
Comprenderne il valore e promuovere comportamenti consapevoli e responsabili per un suo utilizzo sostenibile sono punti fondamentali per sollecitare una riflessione sull’acqua e sui beni comuni.

icon box image

destinatari

Scuola secondaria di primo grado.

icon box image

durata

Due incontri di due ore ciascuno. In classe.

icon box image

parole chiave

Accesso all’acqua, esauribilità, sostenibilità, consumo, cooperazione.

icon box image

finalità

Riconoscere l’importanza della tutela dell’acqua come bene comune esauribile. Promuovere comportamenti consapevoli
e responsabili nell’utilizzo della risorsa acqua.

Potrebbero anche interessarti

Lug24
Coop per l’arte
Coop per l’arte

La lingua monumentale dell’arte è quella che ha reso unico al mondo il territorio, dell’Italia e che, lungo i secoli, ha reso noi tutti «italiani» per ius soli culturale.

Lug25
Alla scoperta del cibo
Alla scoperta del cibo

Questa iniziativa si propone di suscitare nei bambini/e la curiosità nei confronti del variegato mondo degli alimenti, delle loro provenienze, delle loro combinazioni.

Lug23
Ma che razza di razza!
Ma che razza di razza!

Che idee abbiamo della razza? E che collegamento c’è tra razza e razzismo? Quali sono i meccanismi culturali che supportano il razzismo? E come funzionano?
E ancora: gli italiani sono razzisti?