...e mangiarono tutti felici e contenti

…e mangiarono tutti felici e contenti
14 luglio 2015 c4web

Il cibo rappresenta una fonte inesauribile di curiosità e fantasia che, se stimolata e curata, può rivelarsi utile per creare fin dall’infanzia un rapporto positivo e consapevole con l’alimentazione.

Attraverso spunti narrativi e visivi, in cui il cibo occupa un posto di grande rilievo, si trova il nesso tra l’educazione al gusto e i principî dell’alimentazione sana ed equilibrata.
Il racconto di storie sollecita la fantasia delle bambine

e dei bambini facendo loro rivivere immagini, idee ed emozioni legate al rapporto affettivo che il cibo suscita.

icon box image

destinatari

Primo e secondo anno della scuola primaria.

icon box image

durata

Due incontri di due ore ciascuno. In classe.

icon box image

parole chiave

Emozioni, sensi, favole, alimentazione.

icon box image

finalità

Stimolare la conoscenza del cibo attraverso i sensi. Riflettere sulla valenza emotiva del cibo.

Potrebbero anche interessarti

Lug24
Coop per l’arte
Coop per l’arte

La lingua monumentale dell’arte è quella che ha reso unico al mondo il territorio, dell’Italia e che, lungo i secoli, ha reso noi tutti «italiani» per ius soli culturale.

Lug25
Alla scoperta del cibo
Alla scoperta del cibo

Questa iniziativa si propone di suscitare nei bambini/e la curiosità nei confronti del variegato mondo degli alimenti, delle loro provenienze, delle loro combinazioni.

Ago01
L’altra lingua degli italiani
L’altra lingua degli italiani

La lingua monumentale dell’arte è quella che ha reso unico al mondo il territorio, dell’Italia e che, lungo i secoli, ha reso noi tutti «italiani» per ius soli culturale.