Minori al lavoro

Minori al lavoro
14 luglio 2015 c4web

Il processo di globalizzazione ha trasformato radicalmente il mondo del lavoro sia nei paesi del Sud del mondo che in quelli del Nord. Attraverso giochi di simulazione si focalizza l’attenzione su come il lavoro minorile si inserisca in questo complesso quadro economico. Insieme ai ragazzi e alle ragazze si analizzano gli effetti di questo fenomeno per i minori coinvolti e per la società nel suo insieme. In quest’ottica lo sfruttamento del lavoro minorile diventa una chiave di lettura per evidenziare i legami esistenti tra l’agire locale e gli effetti globali, nonché l’importanza della tutela su scala mondiale dei diritti umani.

icon box image

destinatari

Terzo anno della scuola secondaria di primo grado.

icon box image

durata

Due incontri di due ore ciascuno. In classe.

icon box image

parole chiave

Globalizzazione, lavoro minorile, diritti, responsabilità, etica dei consumi.

icon box image

finalità

Prendere coscienza della complessità del fenomeno del lavoro minorile. Riflettere sulla differenza fra lavoro e sfruttamento minorile.

Potrebbero anche interessarti

Lug24
Coop per l’arte
Coop per l’arte

La lingua monumentale dell’arte è quella che ha reso unico al mondo il territorio, dell’Italia e che, lungo i secoli, ha reso noi tutti «italiani» per ius soli culturale.

Lug25
Alla scoperta del cibo
Alla scoperta del cibo

Questa iniziativa si propone di suscitare nei bambini/e la curiosità nei confronti del variegato mondo degli alimenti, delle loro provenienze, delle loro combinazioni.

Lug23
Ma che razza di razza!
Ma che razza di razza!

Che idee abbiamo della razza? E che collegamento c’è tra razza e razzismo? Quali sono i meccanismi culturali che supportano il razzismo? E come funzionano?
E ancora: gli italiani sono razzisti?