PERCORSI DI PARTECIPAZIONE

Dietro le quinte: il cibo racconta

Proposta per la Scuola Secondaria di I grado

L’abbondanza e la varietà dei cibi hanno dato grande libertà di scelta a tutti noi. Ma quanto contano la qualità, la stagionalità, la sicurezza nella scelta di un prodotto? E inoltre siamo realmente consapevoli del lavoro che c’è dietro la produzione e trasformazione degli alimenti che quotidianamente sono sulle nostre tavole? Quanto sono importanti le nostre scelte per la tutela della biodiversità?
Il percorso si propone di allenare i ragazzi e le ragazze a scelte consapevoli, invitandoli ad una “lettura” del cibo sia come risorsa, necessaria e preziosa per noi e per l’ambiente che come materia prima.
Il supermercato è il luogo dove prodotti, bisogni e saperi si incontrano e diventa, per un giorno, il laboratorio in cui ragazzi e ragazze possono scoprire alcune strategie di vendita, confrontarsi con le opinioni dei clienti, verificare le caratteristiche di qualità e sicurezza di un cibo, ascoltare storie e aneddoti di chi lavora nella filiera alimentare.
Il supermercato può dunque essere spazio inusuale di scoperta, luogo di scambio e di interazione con gli addetti ai lavori e diventare contesto informale di apprendimento per una riflessione sui nostri stili di vita e di acquisto.

Destinatari Scuola secondaria di primo grado.
Durata Un incontro di tre ore presso il supermercato.
Parole Chiave Qualità, sicurezza alimentare, filiera, sostenibilità, strategie di vendita.
Finalità Scoprire strategie di vendita e il funzionamento del supermercato con la guida di alcune figure “chiave” del negozio.
Riflettere sulla produzione e trasformazione di alcuni alimenti attraverso l’esperienza diretta e il racconto degli “addetti ai lavori”.

MULTIMEDIA